25 Aprile: Liberazione senza Liberatori


Da Bolzano a Lecce si festeggia il 25 Aprile, data della liberazione dalla dittatura fascista da parte degli americani e dei partigiani. Una data importante, che segna il ritorno e il ritrovamento di una libertà soffocata da una dittatura che non ha creato nulla se non miseria, delusione e guerra.

Eppure, questa sarà un festa senza i protagonisti. I cartelli per il 25 appesi soprattutto a Salerno, inneggiano a una liberazione dal “regime Comunista” grazie all’aiuto americano, definendo i partigiani come “comunisti, uccisori della democrazia e aiutanti della Russia”. Che grande tristezza amici miei, che delusione per i parenti, i conoscenti ancora in vita, di chi ha perso la vita o molto di più per salvare la libertà, per chi ha lottato per la democrazia.

Nel nostro Stato ormai si arriva a negare la storia stessa per pura comodità. Non è forse il momento di dire “basta”? Il partigiano è il simbolo di una resistenza che non sarà mai cancellato, eppure questi signori vogliono semplicemente tirare una riga sulla storia, forse per coprire le miserie delle quali non ci dovremmo mai scordare.

C’è chi parla di “marginalità dei partigiani”, ma chi davvero ha vissuto nelle valli della grande resistenza, sa che deve la propria libertà ai soldati “d’la tera” quanto agli Americani, il cui valore non va sminuito.

Eppure qui, ora, oggi, si vuole uccidere una parte di noi stessi. Si vuole togliere di mezzo per comodità il sacrificio di tante persone che hanno difeso le loro famiglie con la propria vita.

Che tristezza amici miei, che infinita e grandissima tristezza.

Annunci

2 risposte a “25 Aprile: Liberazione senza Liberatori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...